Cabala

cabala-rituali-magia-occulto
pixabay.com

I cardini e i pilastri di tutto l’occulto e l’esoterismo ebraico-cristiano si chiamano cabala e risalgono ai quaranta giorni trascorsi da Mosè sul monte Sinai.

Dalla cima della montagna, Mosè ricevette e portò al suo popolo non soltanto le famose tavole, ma anche una conoscenza orale che divenne un segreto custodito gelosamente e tramandato soltanto oralmente di generazione in generazione.

Questa conoscenza dell’occulto che riguarda l’intero universo, gli angeli, la fortuna, gli astri, i rituali, tutti i misteri, la vita e l’anima, è chiamata cabala.

Essa venne affidata a coloro i quali furono selezionati per esercitare la funzione di unico tramite ammesso fra la divinità e gli esseri umani, ovverosia la classe sacerdotale, fino al momento in cui la si mise per iscritto, per preservarla dal pericolo della dissoluzione.

Per saperne un po’ di più sugli angeli, leggi il mio articolo: Angeli

Leggi anche il mio articolo: Cabala ebraica, napoletana, smorfia e lotto

Annunci