Spiritismo, l’approccio iniziale

spiriti-occulto-esoterismo-fantasmi
pixabay.com

Nella mia esperienza di medium, in spiritismo l’approccio iniziale e quindi il fenomeno più comune legato alla presenza di uno spirito consiste nell’ascoltare continui rumori simili allo scricchiolio di mobili e porte.

Non è possibile determinare se questi derivino effettivamente da una manipolazione dei mobili della vostra stanza o sono prodotti dall’entità per farvi credere che essi provengano dal mobilio.

Questi rumori non avvengono casualmente o in qualsiasi momento, ma sempre alle stesse ore ogni giorno, specialmente dopo il tramonto e possono durare per tutta la notte.

Spesso il momento d’inizio di questi rumori alla stessa ora ogni sera è talmente preciso che è letteralmente possibile regolarvi l’orologio, come si dice.

Ovviamente, bastano queste caratteristiche per far capire che non si tratta del semplice assestamento di una materia naturale come il legno.

Lo spirito che provoca questi rumori sta cercando di attirare in modo elementare la vostra attenzione, o più probabilmene si vuole semplicemente divertire un po’ alle vostre spalle gustandosi la vostra reazione.

Infatti, il minimo sforzo da parte di uno spirito è richiesto per produrre questo tipo di rumori, che perciò sono la modalità principe di segnalare la propria presenza da parte di spiriti terreni, di basso livello o negativi.

Secondo me, le tipologie di questi spiriti sono confermate anche dalla prevalenza dei fenomeni durante le ore di oscurità.

Per sapere come reagire se vi disturba l’insistenza di questi rumori, leggete il mio articolo Incantesimo di protezione

Per sapere perchè gli spiriti desiderano interagire con noi, leggi il mio articolo Spiriti

Annunci