Tarocchi e destino

tarocchi-oracolo-destino-esoterismo
pixabay.com

L’affascinante relazione fra tarocchi e destino… La cartomanzia è la camera oscura che sviluppa la fotografia di un particolare istante in un particolare luogo dell’universo.

I tarocchi ed ogni altro metodo di divinazione svelano quello che è destinato ad accadere fin tanto che nulla viene cambiato da chi ha formulato la domanda.

Ma ecco quello che succede in quel medesimo istante.

Non appena ascoltiamo il responso dei tarocchi, o di qualsiasi altro oracolo, l’insieme della nostra mente, il nostro subconscio, il nostro corpo fisico e i nostri corpi eterei (sulla natura di questi ultimi confronta il mio articolo: Influenze di stelle e spiriti) iniziano immediatamente a reagire alla risposta ricevuta.

Reagiscono distruggendo i piani sino ad allora fatti, pianificano un nuovo corso d’azione, costruiscono subito nuove speranze ma anche le paure di un nuovo ignoto.

Così come sempre si chiude il cerchio degli arcani maggiori nelle carte, così si chiude sempre anche il cerchio dell’agire umano. Abbiamo agito. Riflettuto. E torniamo ad agire di nuovo.

Ancora prima di allontanarci per un solo metro dal cartomante, il nostro destino è già cambiato.

Potremo fare tesoro o meno delle parole che abbiamo ascoltato dall’oracolo, ma in ogni caso esse rimarranno nel nostro subconscio e contribuiranno a determinare quello che accadrà nei mesi a venire.

Per sapere come formulare al meglio una domanda alle carte, leggi il mio articolo: Tarocchi, oracolo, mente

Annunci