Occulto, desiderio, volontà e ossessione

magia-rituale-volonta-risultato
pixabay.com

Se il desiderio di una cosa anche in magia diventa per noi un’ossessione, raramente la otterremo. E’ invece più probabile che ce la troveremo davanti come caduta dal cielo quando meno ce lo aspettiamo, se siamo in grado di condurre una vita semplice e regolare senza essere schiavi delle nostre passioni.

Ecco perché l’occultista svolge la magia per conto di altri, perché lo può fare da una posizione indipendente che gli consente una volontà serena.

Annunci