La benedizione degli spiriti

benedizione-spiriti-dare-ricevere
pixabay.com

Non serve salire su un pulpito per impartire una benedizione: chiunque, con il proprio cuore e le proprie parole, può augurare del bene.

Come esseri umani, le benedizioni rivolte a noi dagli spiriti non sono mai abbastanza: una, dieci, cento… non c’è un limite ed effettivamente ne abbiamo bisogno per tutta la vita.

Anche gli spiriti beneficiano delle nostre benedizioni, soprattutto quelli che stanno ancora evolvendosi spiritualmente, ma in genere per loro sono soprattutto segno della nostra sincerità nel cercare di comunicare con loro.

Nel dubbio, quando vi sentite comunque a vostro agio di fronte ad uno spirito, beneditelo sempre e lui o lei farà altrettanto!

Uno spirito che sia stato benedetto nell’accomiatarci da lui, risponderà sicuramente ad una nostra eventuale nuova chiamata, senza farsi attendere.

La benedizione deve mettere in moto un meccanismo di bontà. Facciamo tesoro delle benedizioni che riceviamo, e non dimentichiamoci di tradurle in fatti concreti per migliorare la nostra vita e aiutare a migliorare quella degli altri.

Annunci