Le figure nei tarocchi e nelle carte

figure-tarocchi-carte-significato
pixabay.com

L’abbondanza di figure in una stesa di tarocchi molto spesso conferma, al di là di ogni dubbio, che la questione da analizzare non è soltanto nella mente di chi si è rivolto al cartomante, ma che è molto reale nella vita di questo uomo o questa donna! Quante persone si trovano infatti coinvolte!

Ma c’è anche un’altra possibilità che il cartomante esperto non deve trascurare: se trionfi, re, regine, cavalieri e fanti non indichino in realtà maschere di chi ha rivolto la domanda, in altre parole il modo in cui la persona vuole presentarsi al mondo, agli altri e in alcuni casi persino alla propria coscienza.

O persino un tratto scomodo della sua personalità, che il numero così grande di figure va soltanto a sottolineare senza troppa diplomazia, e che ovviamente ha un’influenza nella questione sottoposta all’oracolo.

Sulle maschere in cartomanzia, leggi il mio articolo: Tarocchi, maschere e verità (questo articolo spiega anche perché è consigliabile che amici o familiari rimangano a distanza durante un consulto di tarocchi).

Le carte sono in grado di svelare (anche in modo piuttosto eclatante certe volte) ogni segreto ed è perciò bene non avere segreti per le carte sin dall’inizio!

Annunci