Spiriti e presenze in casa

spiriti-presenze-casa-ombre
pixabay.com

Le presenze o spiriti in casa seguono, come ogni altra cosa nell’occulto, una gradualità di fenomenologie, da quelle più impercettibili a quelle, purtroppo, veramente assurde, ed è perciò importante agire per tempo senza aspettare.

Nella mia esperienza di medium, ho assistito personalmente al ripetersi costante dei fenomeni riportati di seguito, che possono così divenire un vademecum per riconoscere spiriti e presenze.

Ancora prima di chiedersi cosa fare, è infatti essenziale sapere come riconoscere e avvertire le presenze in casa. Gli spiriti in casa, spesso attirati dalle energie negative all’interno proprio della casa stessa o come conseguenza di un maleficio di magia nera, si possono riconoscere da questi segni.

Quando si avverte la sensazione di presenze, o di essere guardati, questo può essere il primo campanello di allarme. In genere, il passo successivo è che si notano ombre e che si intravedono scie luminose di notte.

Gli spiriti negativi sono attirati da alcune parti del corpo come la mano, i capelli e il viso: non raramente, si percepisce sul viso il senso di essere toccati come da piccole ragnatele. Fastidioso è anche l’intervento che presenze ed entità causano sul nostro senso dell’olfatto, quando si percepiscono odori o profumi inspiegabili.

Quando gli spiriti in casa vogliono attirare l’attenzione, molto spesso causano dei suoni.

Classici sono i rumori simili allo scricchiolio di mobili e porte che sono ascoltati con insistenza alle stesse ore, specie dopo il tramonto, un fenomeno a cui talvolta si accompagnano suoni inspiegabili a metà fra lo stridio dei grilli e un rumore metallico, ascoltati con regolarità. Le vibrazioni senza ragione dei vetri di una finestra sono molto fastidiose e inquietanti.

Gli spiriti possono attirare l’attenzione anche provocando il cambiamento improvviso della temperatura come percepito dalla nostra pelle; questo fenomeno può avvenire in vari momenti e luoghi della casa. La sensazione di percepire come una pressione esercitata su una zona del corpo è un altro chiaro segnale.

Non soltanto possono lasciare nell’ambiente macchie, segni o altri indicatori del loro passaggio, ma gli spiriti in casa sono in grado di manipolare oggetti materiali, che possono sfociare nei cosiddetti fenomeni di poltergeist.

Ancora, oggetti che scompaiono e ricompaiono, oggetti che si spostano da soli, e soprattutto il rinvenimento di oggetti non propri o strani sono fenomeni piuttosto preoccupanti, così come i ritratti fissati saldamente da anni che cadono a terra. In altri casi, gli spiriti concentrano la loro attenzione su quanto teniamo in mano, e si ha il fenomeno di piccoli oggetti che cadono in continuazione come strappati dalle mani da qualcuno o da presenze invisibili.

I riti per la purificazione della casa dalle energie negative, e gli incantesimi di protezione contro il male e la magia nera, riportano l’equilibrio dell’ambiente domestico preso di mira da spiriti, presenze ed entità.

La storia di presenze nella vita o di spiriti in casa di una persona deve essere studiata con attenzione in modo da poter sradicare completamente il fenomeno, e per predisporre successivamente una protezione adeguata che impedisca il ripetersi di quanto è accaduto.

Annunci