Tarocchi dell’incontro

tarocchi-nuovo-incontro-amore-conoscenza
pixabay.com

Quando previsti dai tarocchi, gli incontri sono qualcosa di simile agli incroci e ai crocicchi delle strade. Strade che, fino ad allora, potevano correre distanti fra loro, oppure parallele, e persino talmente vicine da poter vedere con facilità chi percorreva l’una e chi l’altra, strade che però, in ogni caso, non si erano mai incrociate prima.

In entrambi i casi (cioè sia per gli incontri sia per gli incroci) il loro significato in occulto ed esoterismo è importantissimo.

I tarocchi prevedono gli incontri, ma sta a ciascuno guardarsi attorno per capire chi siamo destinati ad incontrare.

Se la persona è talmente intenta nei propri affari oppure in circostanze più ampie come il lavoro, potrebbe infatti non capire chi, in quel momento, le sta vicino.

Spetta poi sempre ad una scelta puramente personale, decidere che cosa fare di quell’incontro indicato dai tarocchi una volta che esso si è realizzato concretamente.

A seconda dei casi, l’incontro previsto dai tarocchi può determinare infatti allo stesso tempo la nascita di un nuovo amore e la fine di un altro amore (o a voler essere precisi, l’inizio della fine o ancora un cambiamento di prospettiva sullo stesso amore: come ad esempio per una relazione extraconiugale).

Annunci